INFORMATIVA - Privacy - COOKIE Policy:

Questo sito web utilizza "cookie" di profilazione (propri di altri siti) per inviarLe pubblicità in linea con le Sue preferenze. Se continua la navigazione ed accede ad un qualunque elemento del sito al di fuori di questo banner/avviso, acconsente all'uso dei "cookie"

Maria Gabriella Errico

 

 

Editore: Massa
Collana: Architettura, città, paesaggio
Anno edizione: 2012
Pagine: 136 p. , ill., Brossura
EAN: 9788895827568 - € 30,00


Descrizione

Castellammare di Stabia, Ercolano, Pompei e Torre Annunziata, cittadine di antica memoria storica, urbanistica ed archeologica, oggi vivono insostenibili problemi di accessibilità a scala territoriale e di congestione urbanistica, accentuata dalla discontinuità tra la città di espansione, la città antica ed i siti archeologici. Gran parte dei luoghi che oggi percorriamo sono gli stessi vissuti da oltre venti secoli, anche se il tempo trascorso, i movimenti tellurici e le trasformazioni dovute alle più immediate esigenze delle popolazioni, hanno lasciato il segno soprattutto nel tessuto urbano più povero, imbruttendo le città ed il paesaggio. I docenti e gli studenti partecipanti al Workshop hanno proposto come idea prioritaria la messa in rete degli straordinari siti archeologici attraverso il riordino e il potenziamento delle infrastrutture, incentivando gli accessi dal mare, riqualificando il territorio dal degrado sociale ed ambientale e ridando qualità al paesaggio con attrezzati percorsi pedonali, punti belvedere e aree di sosta. Questi interventi rilancerebbero culturalmente ed economicamente il territorio vesuviano, potenziando la vocazione turistica dei luoghi, valorizzando il suo eccezionale patrimonio archeologico, storico e paesaggistico e incentivando modelli di vita attuali per lo sviluppo sostenibile delle città.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.