INFORMATIVA - Privacy - COOKIE Policy:

Questo sito web utilizza "cookie" di profilazione (propri di altri siti) per inviarLe pubblicità in linea con le Sue preferenze. Se continua la navigazione ed accede ad un qualunque elemento del sito al di fuori di questo banner/avviso, acconsente all'uso dei "cookie"

Maria Gabriella Errico

 

Traduttore: S. Pocock

Editore: Massa
Collana: Architettura, città, paesaggio
Anno edizione: 2011
Pagine: 150 p. , ill., Brossura
EAN: 9788895827414 - € 30,00


Descrizione

Il maturato interesse per il paesaggio agrario, nell'ambito del territorio periurbano, ha indotto Maria Gabriella Errico ad avviare studi e ricerche sulle complesse ed articolate tematiche dei caratteri paesaggistici dei territori compresi tra città e campagna. Ella ha evidenziato come i nuovi paesaggi dei territori periurbani, frammenti dell'antica interezza perduta, costituiscono la cerniera tra i paesaggi urbani e quelli rurali assolvendo, sia il ruolo di separazione che diconnessione del territorio. Ciò nella consapevolezza che, ripercorrendo l'eclisse della progettazione territoriale, la frangia urbana non è mai stata rispettata ma aggredita, sfruttata, inquinata e desertificata. Pertanto la concretezza, l'obiettività ed il metodo critico della ricerca ne fanno un'opera attenta a periodi spesso trascurati. A ciò affianca la chiarezza di sintesi di un'analisi sincronica per i problemi più emergenti e attuali dei territori italiani.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.