INFORMATIVA - Privacy - COOKIE Policy:

Questo sito web utilizza "cookie" di profilazione (propri di altri siti) per inviarLe pubblicità in linea con le Sue preferenze. Se continua la navigazione ed accede ad un qualunque elemento del sito al di fuori di questo banner/avviso, acconsente all'uso dei "cookie"

Sergio Lambiase
 
Collana: Saggistica
Anno edizione: 2012
Pagine: 140 p. , ill., Brossura

EAN: 9788895827506 - € 12,00


Descrizione

Fabrizia Ramondino (1936-2008) è stata una delle più importanti scrittrici italiane del '900. In questo libro, accompagnato da un disco con la sua voce, su musiche di Marco Zurzolo, Fabrizia si racconta: le sue passioni politiche, gli autori che hanno segnato la sua formazione, le amicizie di una vita, gli affetti, il lavoro intenso con i bambini. Anche gli articoli della Ramondino contenuti nel libro e i dialoghicon alcuni degli artisti che lei apprezzava (Bruno Leone, Ernesto Tatafiore, Mimmo Cuticchio), contribuiscono a gettare luce sul suo irriducibile "nomadismo" culturale. Il Teatro Instabile si fa promotore di un'iniziativa, tra amici e lettori di Fabrizia Ramondino, per collocare una targa-ricordo sulla facciata del Palazzo Spinelli dove la scrittrice visse per lunghi anni. Questo volume è il primo di una collana dal titolo "io".

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.