GENTE DI PROCIDA. PESCATORI, MARINAI, CONTADINI, PRETI

15.00
admin

Domenico Ambrosino

Collana: Gente di Procida
Anno edizione: 2014
Pagine: 198 p., ill. , Brossura

EAN: 9788895827650 – € 15,00

Categoria:
Condividi con un amico

“Questo libro rappresenta una preziosa testimonianza sulla vita di Procida, intesa come isola, come paese, come comunità. Chi ama viaggiare per mare, così come chi ama guardare il mare dalla terraferma, conosce a memoria quel sublime breviario che è Mediterraneo di Pedrag Matvejevic . Vi si parla di coste e di porti, di polene e di boe, di bussole, di portolani, di traffici, di civiltà. E di isole. Vi sono isole irrequiete, continuamente battute da venti e mareggiate; altre tranquille, che serenamente dormono cullate dalle onde calme del mare. Vi sono isole composte soltanto da se stesse e dai loro scogli; altre, invece, sono dense di storia, privilegiate da monumenti insigni o dalla presenza di ospiti illustri. L’isola d’Elba, ad esempio, è legata per sempre alla memoria di Napoleone. Oltre che alla sua primitiva bellezza, Procida deve la propria fama al Penitenziario che la domina e ad Elsa Morante che la descrisse nel celebre romanzo L’Isola di Arturo.” (dalla prefazione di Domenico De Masi)